lunedì 30 giugno 2008

Tirami sù, che ne ho bisogno


Renzo: Secondo me ci siamo!


Lucia
: Sentiamo.

Renzo
: Nuova costruzione. Tre locali più cucina abitabilissima. Balcone enorme, anzi: veranda. Prezzo alla nostra portata.

Lucia
: Piano?

Renzo
: Secondo: non si arrampicano da sotto, non scendono dal tetto. E poi: aria condizionata, cassaforte, porta blindata.

Lucia
: Il parquet è incluso nel capitolato?

Renzo
: Sì.

Lucia
: Il doppio servizio?

Renzo
: Sì!

Lucia
: Le porte bianche?

Renzo
: Sì, sì!! Anche le porte bianche! E i pannelli solari, la doppia esposizione, la piazzetta curata davanti, l'oratorio, l'asilo, l'alimentari, zona giorno luminosa e zona notte al fresco, vicina al centro ma lontana dal traffico!

Lucia
: Ma... è fantastico!



Lucia
: Va bene, sputa fuori.

Renzo
: Cosa?

Lucia
: Hai un "MA" tatuato sulla fronte. E poi hai fatto il mio dolce preferito, è una cartuccia che tieni per le occasioni. Dimmi cosa c'è che non va.

Renzo
: Ma niente, lì vicino passerà un'autostrada.

Lucia
: Quanto vicino?

Renzo
: Ecco, non proprio davanti all'ingresso.

Lucia
: QUANTO VICINO?

Renzo
: Ehm, trenta metri.

Lucia
: Be', almeno scappar via sarà più facile.



Lucia
: Mh, buono.

Renzo
: Grazie.

Lucia
: Prego.


PS: se a qualcuno servisse, ecco la ricetta del

Tiramisù salva famiglia

Per la crema di mascarpone:
- 200 gr di mascarpone
- 2 albumi montati a neve ferma
- 2 tuorli
- 2 cucchiai di marsala secco o caffè (opzionale)
- 70 gr di zucchero

Per il fondo:
- 4 cucchiai di cacao amaro
- 3-4 cucchiaini di zucchero
- pochissima acqua

- savoiardini imbevuti di caffè amaro
- amaretti sbriciolati

Ho mescolato tuorli e zucchero con la frusta, ho aggiunto il marsala e il mascarpone, ho montato gli albumi con un cucchiaino di limone e ho mescolato delicatamente tutto assieme.

Il fondo l'ho preparato semplicemente sciogliendo il cacao amaro con pochissima acqua fredda e lo zucchero, ma va bene anche la crema di cioccolato per le guarnizioni, o del cioccolato fuso con un po' d'acqua. O anche della nutella, perché no?

Ho messo due cucchiaini di fondo nei bicchierini, ci ho sbriciolato sopra gli amaretti (uno per bicchiere), ho versato la crema fino a 3/4 e ho pucciato dentro due savoiardini. Spolverata di cacao amaro e frigo per 3-4 ore.

4 commenti:

Fra ha detto...

Bè utile se alla mattina si è in ritardo...pericoloso durante eventuali litigi...il lancio del marito è stato proposto come gioco di prova alle olimpiadi :P
Un bacio
Fra

RENZO ha detto...

:D

Anonimo ha detto...

hi hi, da concittadina o quasi... io sto vendendo casa... ma non so dove la cerchiate!
Ho vissuto per anni vicino alla tangenziale di Pavia, non è il massimo...
Buono il tiramisù!
Saluti
Claudia (lettrice silente)

RENZO ha detto...

Claudia, non dico niente e incrocio le dita. All'ufficio tecnico di San Martino m'hanno detto che l'autostrada non passerà da lì. Forse è la volta buona! ;)