mercoledì 6 febbraio 2008

Il tunnel del reflusso gastro-esofageo


- Lucia: Allora? Che ha detto il dutùr?
- Renzo: Ho il reflusso gastro-esofageo.
-
Lucia: Che roba è?
- Renzo: Produco troppi succhi gastrici, vengono su per la gola e bruciano tutto.
- Lucia: Ma pensa. Che si fa?
- Renzo: Mi ha dato un elenco di cibi vietati.
- Lucia: Fa' vedere...


ALIMENTI DA EVITARE O ABOLIRE

caffè
- MAI PIÙ

salumi - COME SOPRA
cocacola - men che meno
vino - non ci provare
cioccolata - DIMENTICALA
formaggi - pochi e MAI la sera
latticini + pomodoro - cocktail infernale
roba piccante - zero
cipolla fritta - niet
- a limite verde
aglio - tanto puzza
insalata - sempre prima della carne
limone - cancellalo dal paniere ISTAT
agrumi - pochi
cibi grassi - no grassie


- Lucia:
Spiritoso
el dutùr!
- Renzo: Sì, eh?
- Lucia: Vabbe'. A parte lo scherzo: sono preoccupata!
- Renzo: Mannò, vedrai che seguendo le indicazioni mi rimetto in sesto.
- Lucia: Sì, - ehm - no... voglio dire, ce la fai a preparare due cene, vero?

8 commenti:

maruzzella ha detto...

Vedo che non hai resistito, tu ci hai fatto proprio un post dedicato. Si potrebbero organizzare delle cenette ad hoc solo per reflussati? refluenti? reflussivi? Nell'Ottocento ci chiamavano dispeptici. Siamo il 33% della popolazione, e tanti non sanno neanche di averlo, il reflusso. A me è andatata bene perchè ho la forma più lieve e l'unico rimedio che uso quando serve non è neanche una medicina. Hai presente le bustine tascabili di Gaviscon, l'alginato?
Cari saluti gastrici

Lory ha detto...

Assomiglia tanto alla mia ;-))
Inibitore della pompa protonica,la prima volta che ne sentii parlare per poco nn urlo...Razziiii fotonici,lame d'acciaiooooo...Goldrakeeeeeeee vaiiii!!!
Bè io sono 25 anni che prendo Antra o ancora meglio Lansox,almeno qualche sfizio posso ancora togliermelo!
Auguri e bello il blog!

RENZO ha detto...

@maruzzella: sta cosa mi ossessiona. Non sono mai stato ipocondriaco, ma per il rge sto facendo un'eccezione. Alginato: fammi sapere come va, vorrei liberarmi del farmaco.
Cenetta? Si può fare. Quando passo da Roma avviso anche la mia compara d'anello Gabriella, -prazolodipendente, e ci facciamo, chessò, un dentice al sale da 5 chili ;)

@lori: bedda matri, 25 anni di inibitori fotonici! E come ti senti, tutto ok? :)

lector in fabula ha detto...

Mannaggia alla mia ernia iattale! Tiè! :-)

Lory ha detto...

Ciao Renzo,si tutto ok,come dice Maruzzella anche il Gaviscon(ne ho presi lt)che a differenza di altri gastroprotettori, forma un schiumetta su per tutto il gargarozzo;-)che toglie all'istante il bruciore,però con un'ernia itale nn basta e poi,lo sai vero che te laterrai al caldo per tutta la vita ;-))?

P.S La carne la metto in forno, ma solo per far sciogliere il burro,che tu naturalmente nn puoi mangiare ;-))

RENZO ha detto...

@ lector: anche tu della compagnia? Ci toccherà fondare un club, chessò: "Amici del reflusso".

@lori: apperò, e la schiumetta esce dalla bocca dell'inconsapevole dispeptico, magari mentre dorme? :)) Questa del burro è una cattiveria bella e buona, cara lori, tra persone che si conoscono da poco poi! ;)

maruzzella ha detto...

@Come dice Lori, il gaviscon forma una schiuma che fa da tappo impedendo al reflusso di salire. Quando sei in vena di gratificazioni, una bustina - o anche due - e ti sei goduto la serata. Ah, è completamente a carico de SSN.
Per la cenetta, quando vuoi ;)

RENZO ha detto...

@mara: "...e ti sei goduto la serata."
ho l'impressione di leggere una sottile ironia :)