mercoledì 19 marzo 2008

Sopravvissute all'olocausto botanico



- Lucia: Che meraviglia!
- Renzo: Hai visto? si sono riprese!
- Lucia: Riprese? Ma... sono le sopravvissute all'olocausto botanico??
- Renzo: Proprio loro! Guardale adesso: sane, lussureggianti!
- Lucia: Già. Peccato che se solo potessero parlare ti denuncerebbero come criminale di guerra.

2 commenti:

maruzzella ha detto...

Le piante sono una vera forza della natura, hanno una capacità di adattamento pazzesca. Pensa, gli unici esseri viventi che diventano millenari.

RENZO ha detto...

Ricordo una vite secca da anni, nell'orto della casa di campagna abbandonata dei nonni. Sembrava ridotta in polvere, con tutte le estati torride che aveva attraversato senza mai ricevere un goccio d'acqua. Ma doveva conservare un'anima verde in qualche radice profonda, perché dopo un febbraio straordinariamente piovoso lanciò due getti verdi. Ed era giusto l'anno in cui i miei genitori decisero di rimettere in sesto la casa.