martedì 9 settembre 2008

Yin e yang


Renzo: Tu sei credente e io sono ateo, tu sei ansiosa e io sono imperturbabile, tu sei nata nell'entroterra e io sulla costa, tu sei di destra e io di sinistra, tu sei una libera professionista e io sono un dipendente statale, tu programmi io improvviso, tu sei stitica e io...


Lucia:
Tu lavi i piatti e io faccio i conti.

Renzo:
Uh? Che opposto è?

Lucia:
Non è un opposto. Tu lavi i piatti, nel frattempo io faccio i conti.

Renzo:
Ah. Appunto.

2 commenti:

Fra ha detto...

Anche se gli opposti si attraggono l'ingrato compito del lavaggio piatti spetta sempre all'uomo...il mio moroso sta riflettendo seriamente sulla possibilità di una lavastoviglie!
Un abbraccio
Fra

RENZO ha detto...

E si lamenta pure? Con tutti i manicaretti che gli prepari?!? :))
Baci, ciao!